Ti interessa?

Entra in contatto con noi

Inform Me

Invia la tua richiesta di informazioni

Call me back

Richiedi un contatto telefonico

Update me

Iscriviti alla newsletter per aggiornamenti

EEE CFCC

Evoluzione Economicamente ed Ecologicamente sostenibile di Compositi Fibrorinforzati a matrice Ceramica in forma Complessa.
EEE CFCCPROGETTO

Il progetto EEE-CFCC è dedicato alla realizzazione di nuovi materiali compositi termostrutturali fibrorinforzati con basalto (BasKer) per applicazioni ad alta temperatura nel settore trasporti.


OBIETTIVI


Il progetto EEE-CFCC è cofinanziato dalla Regione Emilia Romagna
nell'ambito del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale POR FESR 2014-2020.
 


I CMC - Compositi a Matrice Ceramica - oggetto di studio apparterranno alla famiglia del BasKer, ovvero dei materiali a basso costo sviluppati nel corso delle attività di ricerca del Laboratorio MITAI (Tecnopolo di Ravenna, sede di Faenza) e troveranno diverse applicazioni nel settore trasporti, con particolare riferimento all'alleggerimento dei veicoli, soluzione strategica nell'ambito delle politiche avviate a livello globale per ridurre consumi energetici e l'impatto ambientale dell'automotive.

I materiali più idonei all'alleggerimento, i compositi polimerici PMC, non sono applicabili nelle zone ad elevata
temperatura (siano esse contigue al motore a combustione interna, a elettronica di potenza o al sistema
frenante). Laddove le temperature superino i 400°C, anche le leghe leggere risultano non applicabili, quindi l'unicasoluzione per garantire alleggerimento è introdurre materiali inorganici termostrutturali o isolanti termici in grado di fungere da interfaccia nei confronti dei materiali strutturali.
L'importante risultato ottenuto all'interno del Laboratorio MITAI, di cui il presente progetto è naturale prosecuzione, è lo sviluppo di un nuovo materiale CMC (composito a matrice ceramica) - denominato BasKer per richiamarne la natura chimica di ceramico rinforzato con fibre di basalto - ottenibile con costi di produzione paragonabili a quelli di un composito polimerico, in grado di combinare capacità termostrutturali fino a 600-800°C, bassa densità(<2g/cm3), resistenza al fuoco e capacità di isolamento termico fino a 1200°C.
A tal fine si svilupperanno materiali geopolimerici ottimizzati per stampi termostrutturali e coibenti porosi resistenti
al fuoco, sfruttando diverse tipologie di rifiuti industriali. Si studieranno inoltre delle opportune soluzioni a fine vita dei materiali e l'LCA di materiali e processi.

PARTNER DELLA RICERCA

L'Associazione Temporanea di Scopo (ATS), è coordinata da ENEA Temaf - Laboratorio Tecnologie dei Materiali Faenza e comprende CertiMaC (Faenza, RA), CNR-ISTEC (Faenza, RA), CIRI-MAM-UNIBO (Bologna, BO).




PARTNER INDUSTRIALI


Le imprese che supportano l'iniziativa sono Tampieri Energie, Edilteco, Riba Composites, Curti Costruzioni Meccaniche.



PARTNER PER LA DIFFUSIONE 

Centuria Agenzia per l'Innovazione della Romagna, centro per l'innovazione della Rete Alta Tecnologia regionale, è il partner per l'attività di diffusione del Progetto.







Il Progetto è stato ammesso a finanziamento per un contributo massimo di euro 879.956,00 su un investimento riconosciuto di euro 1.230.680,00.


Persona di contatto:
Ing. Luca Laghi l.laghi@certimac.it

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

>> Visita il SITO UFFICIALE del progetto

>> Partecipa alla PRESENTAZIONE DEI RISULTATI