Ti interessa?

Entra in contatto con noi

Inform Me

Invia la tua richiesta di informazioni

Call me back

Richiedi un contatto telefonico

Update me

Iscriviti alla newsletter per aggiornamenti

Smart City: dati, persone e materiali


L'innovazione tecnologica delle città del futuro (e del presente) raccontate in un webinar. CertiMaC tra i relatori internazionali.
Smart City: dati, persone e materiali
Martedì 14 luglio dalle 12.00 alle 14.00, avremo il piacere di partecipare come relatori al webinar “Latest technological advances for Smart Cities” promosso e organizzato da Secpho - Cluster europeo di innovazione tecnologica che riunisce aziende, centri tecnologici e gruppi di ricerca, esperti di deep tech.
 
Obiettivo del seminario online è discutere dei più recenti progressi dell'innovazione tecnologica a beneficio della qualità della vita urbana. Tecnologia che non è il fine, bensì il motore che rende possibili soluzioni urbane innovative utili alla sostenibilità economica, sociale e soprattutto ambientale.

Si parlerà di sensori, attuatori e applicazioni intelligenti, capaci di analizzare i dati grezzi e tradurli in allarmi e azioni.

Questi sistemi complessi permettono di raccogliere una grande quantità di dati, rendendo possibili analisi anche molto approfondite: da quelle sui valori ambientali, a quelle sulla mobilità, passando per il consumo di energia (sia pubblico che privato), allo stato degli edifici e delle infrastrutture. 
  
Big data e open data sono il punto di partenza per creare un'intelligenza collettiva che permetta di leggere le opportunità e le criticità, ma prima di tutto è necessario trasformare il dato in informazione, condivisa e intelligibile. Asset strategico fondamentale per la creazione di Smart City e Smart Community sono quindi le competenze.
  
Materiali innovativi per edifici sostenibili, efficienti e integrati
 
Luca Laghi, Direttore Tecnico di CertiMaC racconterà le sfide del progetto di ricerca MImeSIS “Materiali Smart Sensorizzati e Sostenibili per il Costruito Storico" - finanziato dalla regione Emilia-Romagna nell'ambito del POR-FESR 2014-2020.

Obiettivo di MImeSIS è migliorare le prestazioni del patrimonio edilizio esistente sviluppando soluzioni per l'involucro di nuova generazione: connesse. efficienti. sostenibili.

Il patrimonio edilizio italiano è fra i più vecchi d'Europa ed è costituito prevalentemente da edifici in muratura che impiegano materiali tradizionali. Efficienza, Prestazioni e Durabilità dei materiali e dell'intero patrimonio edilizio dipendono dalla capacità di effettuare interventi mirati a rallentare il degrado e l'invecchiamento naturale, intrinseco in ogni materiale.
 
Per questo le soluzioni che i partner di MImeSIS stanno sviluppando prevedono l'integrazione tra materiali e sensori in grado di monitorare, in maniera continua, specifici parametri predittivi del degrado in atto nelle murature (temperatura, contenuto di umidità, pH e distacco). 
  
I sistemi sensorizzati sviluppati nel corso dei due anni di progetto saranno compatibili e perfettamente integrabili nel costruito storico, vincolato e non, ma soprattutto a basso impatto ambientale e ad alte prestazioni energetiche permettendo una riduzione dell'impatto su ambiente domestico, urbano e sul pianeta. 
 
Nei prossimi anni i materiali e le strutture intelligenti, cioè dotate di sensori per l'auto-diagnosi come quelle sviluppate dal progetto, faranno parte della nostra quotidianità. Le strutture intelligenti saranno costantemente connesse attraverso Internet, al fine di permettere il controllo del loro “stato di salute” da parte dei proprietari e degli utenti.  
 
>> Visita il sito del progetto MImeSIS
  
>> Sei interessato ai Materiali Smart Sensorizzati? 
Puoi entrare direttamente in contatto con uno dei nostri specialisti, scrivi a: materiali@certimac.it

“Latest technological advances for Smart Cities” ti dà appuntamento al 14 luglio
Il webinar è gratuito e si terrà in inglese. 
Si rivolge in particolare a:
  • esperti di sviluppo urbanistico, autorità locali e city planner
  • aziende, centri di Ricerca & Sviluppo e team di ricerca dedicati alla tecnologia avanzata in campo edilizia e costruzioni, energie rinnovabili, internet delle cose (IoT) e ecosistemi smart.