Ti interessa?

Entra in contatto con noi

Inform Me

Invia la tua richiesta di informazioni

Call me back

Richiedi un contatto telefonico

Update me

Iscriviti alla newsletter per aggiornamenti

Bando innovazione regione Umbria 2020


Candidature fino al 20 marzo 2021 per finanziare l'innovazione in Umbria. Il bando offre un contributo in conto capitale a fondo perduto per le imprese che avviano progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale.
Bando innovazione regione Umbria 2020
La Regione Umbria ha pubblicato un nuovo bando per progetti di investimento in ricerca industriale e sviluppo sperimentale da parte delle piccole, medie e grandi imprese, in attuazione del POR FESR 2014 - 2020 UMBRIA ASSE 1 - RICERCA E INNOVAZIONE Azione 1.1.1.
 
In particolare  con questo bando, la regione Umbria intende agevolare la realizzazione di progetti di investimento in ricerca industriale e sviluppo sperimentale in attuazione dell'Obiettivo Tematico 1 “Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione”.
 
Il bando prevede un contributo a fondo perduto e ha una dotazione finanziaria complessiva pari a 3,6 milioni di euro, ampliabili fino a 15 milioni di euro tramite le risorse provenienti dall'Accordo Provenzano (un accordo siglato tra la Regione e il Ministro per la Coesione Territoriale).
 
Le imprese possono presentare la loro candidatura dalle ore 10:00 del 27 gennaio 2021 fino alle ore 12:00 del 20 marzo 2021.

>>  SCARICA la scheda esplicativa predisposta da CertiMaC  

Il Bando

Le piccole, medie e grandi imprese umbre hanno a disposizione un contributo a fondo perduto per realizzare progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale destinati a produrre un vantaggio competitivo durevole, basato sulla capacità di diversificazione produttiva e sulla specializzazione tecnologica.

Obiettivo del bando è favorire l'innovazione negli assi prioritari che caratterizzano il sistema produttivo regionale: Scienze della vita, Agrifood, Chimica verde, Fabbrica Intelligente/Aerospazio, Energia, Made in Italy Design Creatività e Smart Secure and Inclusive Communities secondo le traiettorie della Strategia di Ricerca e Innovazione per la Specializzazione Intelligente (RIS 3).

Chi può partecipare  
  

Possono presentare domanda le Piccole, Medie e Grandi Imprese extra agricole con sede o unità locale destinataria dell'intervento nel territorio della regione Umbria ed aventi un codice di attività ATECO 2007 ricompreso tra quelli dell'Allegato 1 dell'Avviso.

SCOPRI SE LA TUA AZIENDA PUÒ BENEFICIARE DEL FINANZIAMENTO A FONDO PERDUTO 

Contatta la nostra area Bandi & Finanziamenti. Uno dei nostri specialisti Ti illustrerà come presentare la domanda.

>> Scrivi a: projectfunding@certimac.it

Come possiamo aiutarti

In qualità di Organismo di Ricerca fondato da ENEA e CNR e di Centro di Ricerca Industriale accreditato, CertiMaC può affiancare la tua azienda in modo completo: dalla redazione e presentazione del progetto per partecipare al bando all'erogazione dei servizi per l'innovazione indicati dal Bando alla voce "Spese Ammissibili": consulenze esterne specialistiche rese da organismi di ricerca.

GLI SPECIALISTI DELLA DIVISIONE INNOVAZIONE CERTIMAC SONO A TUA DISPOSIZIONE

Un esperto CertiMaC in innovazione green, energia, sostenibilità, materiali innovativi ed economia circolare ti illustrerà i servizi, le competenze e le strumentazioni che potrai attivare a supporto dei processi di innovazione della tua azienda.

>>  Scrivi a: innovazione@certimac.it

SCHEDA ESPLICATIVA BANDO
Se nel frattempo desideri ottenere maggiori informazioni sul bando, scarica la 
SCHEDA ESPLICATIVA a cura degli specialisti CertiMaC.