Ti interessa?

Entra in contatto con noi

Inform Me

Invia la tua richiesta di informazioni

Call me back

Richiedi un contatto telefonico

Update me

Iscriviti alla newsletter per aggiornamenti

CertiMaC è 'l'Officina dei Materiali'


Guarda il reportage all'interno della trasmissione Officina Italia su Rai 3
CertiMaC è
Officina Italia, l'approfondimento della Tgr Rai sull'economia delle regioni, ha dedicato a CertiMaC un ampio servizio all'interno della puntata del 30/01/2021 sull'innovazione nel campo materiali targata made in italy.

In sommario tanti servizi dedicati ai materiali del futuro, dall'agrifood al biomedicale, passando per le costruzioni: settore strategico per lo sviluppo del Paese nel quale l'innovazione sui materiali gioca un ruolo fondamentale.
 
Il futuro dei materiali da costruzione: sicurezza, sostenibilità, salubrità e durabilità

Materiali più sicuri e salubri per una maggiore qualità dell'abitare, materiali e aggregati provenienti dal riciclo o dal riutilizzo secondo i modelli più avanzati di economia circolare, materiali intelligenti e connessi per il monitoraggio e la prevenzione. L'innovazione dei materiali in questo campo non è solo una grande opportunità di crescita, ma una priorità per il settore delle costruzioni.

In CertiMaC stiamo investendo tempo, competenze e nuove attrezzature per supportare il tessuto industriale italiano e internazionale nella messa a punto e lancio sul mercato di materiali da costruzione sempre più efficienti, sicuri e sostenibili.
 
Gli highlight della trasmissione Officina Italia
 
Nel servizio il nostro team di ricercatori e specialisti ha mostrato alcuni dei materiali studiati e testati presso il nostro Laboratorio che sono in grado di rispondere alle sfide del futuro:

1) Materiali ultraresistenti e tecnologie innovative per l'accumulo di energia per migliorare le prestazioni, il ciclo di vita e la competitività degli impianti solari a concentrazione (CSP - Concentrated Solar Power). Questi materiali sono stati sviluppati nell'ambito del progetto europeo NexTower di cui CertiMaC è partner italiano insieme ad ENEA

2) Materiali sostenibili che coniugano i materiali tradizionalmente usati in edilizia a materiale di scarto derivato dalla lavorazione delle materie prime oppure dal recupero e riciclo dei rifiuti. Inserire scarti all'interno dei materiali da costruzione ne migliora alcune delle proprietà fondamentali: leggerezza, duttilità, … oltre a ridurre notevolmente l'impatto ambientale e i costi di smaltimento a carico delle aziende

3) Materiali da costruzione sensorizzati in grado di monitorare specifici parametri indicatori dello “stato di salute” degli edifici sia storici che residenziali. Un vantaggio per la pubblica amministrazione e per tutti i proprietari e gestori di immobili che saranno così in grado di intervenire tempestivamente evitando danni irreparabili a murature e ad altre parti dell'edificio, risparmiando tempo e denaro in lavori di manutenzione o ristrutturazione complessi. Questi materiali sensorizzati sono in corso di sviluppo nell'ambito del progetto di ricerca MImeSIS finanziato dalla regione Emilia-Romagna e di cui CertiMaC è capofila.
 
>> Guarda la puntata completa. Dal minuto 22:00 trovi il servizio dedicato a CertiMaC
https://bit.ly/39BlHBv

>> Per approfondire
Scopri i servizi di CertiMaC per la certificazione dei materiali