Ti interessa?

Entra in contatto con noi

Inform Me

Invia la tua richiesta di informazioni

Call me back

Richiedi un contatto telefonico

Update me

Iscriviti alla newsletter per aggiornamenti

TEMPUS

 TEmporary uses as STart-up actions to enhance port (in)tangible heritage
TEMPUSIL PROGETTO

TEMPUS  è un progetto di ricerca di durata 30 mesi (Gennaio 2019 - Dicembre 2021) cofinanziato dalla Commissione Europea all'interno del programma INTERREG Italy - Croatia 2014-2020.

Il progetto ha come scopo la rigenerazione urbana del patrimonio portuale nell'area del mare Adriatico, che ha recentemente subito un processo di evoluzione dirompente il quale però allo stesso tempo ha causato la separazione delle città dai loro porti antichi e l'uso improprio o la dismissione di spazi.

TEMPUS mira a ri-collegare le città ai loro porti, creando un nuovo modo di vivere i luoghi e di sostenere l'imprenditorialità nei settori della creatività, della cultura e del turismo. Durante il progetto saranno implementate 3 azioni pilota, consistenti nell'attivazione di Temporary Uses (almeno 36 mesi) in diversi porti urbani del mare Adriatico, con lo scopo di creare azioni che possano attivare un processo più ampio di valorizzazione e rigenerazione del patrimonio portuale.
TEMPUS GLI OBIETTIVI

Obiettivo principale e a lungo termine del progetto è quello di accrescere un nuovo sviluppo economico basato sulla valorizzazione del patrimonio portuale nascosto, delle Risorse Culturali  tangibili e intangibili, tra cui il background archeologico e i contesti naturali, attraverso l'avvio di Azioni Temporanee di Utilizzo di tali spazi.

I risultati a cui il progetto mira sono:
  • Valorizzazione delle Risorse Culturali dei porti urbani con conseguente aumento del numero di edifici storici recuperati;
  • Attivazione di interventi di alto valore/a basso costo in grado di creare nuovi valori contestuali (con riferimento ai campi immateriali di valori culturali, imprenditoriali, sociali e relazionali);
  • Creazione di nuovi attrattori urbani distaccati dai circuiti turistici tradizionali, permettendo la differenziazione dell'offerta e aumento del turismo nelle città portuali;
  • Diffusione di una nuova cultura imprenditoriale, con conseguente aumento delle imprese basate sul concetto di turismo sostenibile;
  • Creazione di una comunità dedicata allo sviluppo sostenibile del patrimonio portuale  Adriatico , al fine di riqualificare le aree portuali urbane e trasformare il loro patrimonio storico in un innovativo percorso economico. 
TEMPUS
RUOLO DI CERTIMAC NEL PROGETTO

CertiMaC, grazie alla pluriennale esperienza maturata nell'ambito di precedenti progetti di ricerca relativi alle zone portuali, ha potuto sperimentare diverse soluzioni nel campo della riqualificazione energetica degli edifici per gli Usi Temporanei.
 
In qualità di responsabile del WP3 - “Pilot testing for codesigning HD urban strategies” - CertiMaC coordina le attività relative allo sviluppo e implementazione delle azioni pilota, volte ad attivare i processi di valorizzazione e rigenerazione del patrimonio culturale portuale. A tal fine, saranno sviluppate e impiegate strutture di Uso Temporaneo energeticamente efficienti e sostenibili in alcune zone portuali tra cui Ravenna e vi saranno ospitate inoltre attività dedicate al turismo e alla valorizzazione del patrimonio. 
IL PROGETTO IN BREVE

Lead Partner
ITC - ISTITUTO PER LE TECNOLOGIE DELLA COSTRUZIONE - CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE
 
Consorzio
8 partner appartenenti all'area del mare Adriatico

Finanziamento
Il progetto è stato ammesso al finanziamento per un contributo di Euro € 2.706.920,00

Sito web del progetto
Disponibile a partire dal 2019

Persona di riferimento
Ing. Luca Laghi | l.laghi@certimac.it